­
PG_collection

Condividiamo una passione.
Disegniamo il futuro.
#disegniamoilfuturo


ICG per la mostra AZIMUT/H. Continuità e Nuovo


ICG per la mostra AZIMUT/H. Continuità e Nuovo
20 settembre 2014

Intrapresӕ Collezione Guggenheim sostiene la mostra AZIMUT/H. Continuità e Nuovo, curata da Luca Massimo Barbero, Curatore Associato della Collezione Peggy Guggenheim.
Con la mostra AZIMUT/H. Continuità e nuovo, a cura di Luca Massimo Barbero, la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia dedica, dal 20 settembre 2014 al 19 gennaio 2015, un prezioso, quanto unico, tributo all’attualissimo contesto delle neoavanguardie, celebrando Azimut/h, la galleria e rivista fondate nel 1959 a Milano da Enrico Castellani (1930) e Piero Manzoni (1933 – 1963). L’esposizione intende restituire al pubblico il ruolo fondante che Azimut/h ebbe nel panorama artistico italiano e internazionale di quegli anni: come una sorta di terremoto creativo, fu uno dei grandi catalizzatori della cultura visiva e concettuale italiana ed europea dell’epoca, e ponte ideale tra una nuova generazione rivoluzionaria, ironica e cruciale, e la più stretta contemporaneità.
Le aziende parte di Intrapresӕ sono sempre partecipi e propositive e per questa mostra Hangar Design Group insieme a Listone Giordano, azienda nota per i suoi pavimenti in legno di pregio che per un lungo periodo ha fatto parte del gruppo, ha realizzato un pavimento ad hoc posato per la prima volta nelle sale espositive delle mostre temporanee.


© © ph. Matteo De Fina