­
PG_collection

Condividiamo una passione.
Disegniamo il futuro.
#disegniamoilfuturo


Hausbrandt: Martino Zanetti dona oltre 3000 documenti inediti di d’Annunzio al Vittoriale degli Italiani


Hausbrandt: Martino Zanetti dona oltre 3000 documenti inediti di d’Annunzio al Vittoriale degli Italiani
10 novembre 2015

Martino Zanetti, titolare e Presidente di Hausbrandt Trieste 1892 S.p.A, dona la più grande collezione italiana di documenti e lettere di Gabriele d’Annunzio al Vittoriale.


Martino Zanetti, in possesso di specifiche opere di rilevanza internazionale, oltre che di d’Annunzio, di Shakespeare, Ben Jhonson e Inigo Jones, dona al Vittoriale tutta la propria raccolta di documenti autografi di Gabriele d’Annunzio: oltre 3000 documenti originali fra lettere dello scrittore alle sue amate, manoscritti e discorsi pubblici del periodo 1882-1883 e 1936-1938, per farle “rivivere” nel luogo più appropriatamente deputato: l’ultima dimora del Poeta. Un patrimonio fino ad ora “nascosto” che verrà donato al Vittoriale, proprio per dare nuovi stimoli e nuove sensazioni a tutti gli appassionati, desiderosi di conoscere al meglio il maggior interprete italiano delle correnti di pensiero e delle mode letterarie europee, tra le quali l’esasperato sensualismo, l’estetismo raffinato e paganeggiante, la tendenza a valutare la realtà sociale e a prevederne gli esiti con un’anticipazione quasi secolare.