­
PG_collection

Condividiamo una passione.
Disegniamo il futuro.
#disegniamoilfuturo


Solo per i tuoi occhi: l’eclettica collezione Dreyfus-Best


Solo per i tuoi occhi: l’eclettica collezione Dreyfus-Best
20 maggio 2014

Dal 24 maggio al 31 agosto 2014 la Collezione Peggy Guggenheim presenta Solo per i tuoi occhi. Una collezione privata, dal Manierismo al Surrealismo raffinatissima mostra a cura di Andreas Beyer, che svela per la prima volta al grande pubblico una preziosa e inedita selezione di opere provenienti dalla Collezione Richard e Ulla Dreyfus-Best, raccolta privata di Basilea, assemblata dai coniugi Dreyfus-Best nell’arco di oltre trent’anni.
La Collezione Richard e Ulla Dreyfus-Best accosta opere profane a oggetti di ars erotica e ars religiosa, a partire dal XII secolo, i disegni dei maestri del Rinascimento e del Barocco incontrano gli enigmatici mondi pittorici del Surrealismo, le eccentriche visioni oniriche del XVIII secolo si trovano con i pezzi fantastici del Manierismo, il Simbolismo armonizza con la Pop Art. Tra gli innumerevoli capolavori si contano opere di maestri come Hans Baldung Grien, Hans Bellmer, Arnold Böcklin, Victor Brauner, Pieter Bruegel il Vecchio, Angelo Caroselli, Giorgio de Chirico, Francesco Clemente, Salvador Dalí, Francesco del Nomé (‘Monsù Desiderio’), Gustave Doré, Max Ernst, Frans Floris, Johann Heinrich Füssli, Marten van Heemskerk, Jan van Kessel, Alfred Kubin, René Magritte, Man Ray, Gustave Moreau, Richard Oelze, Yves Tanguy e Andy Warhol.
Solo per i tuoi occhi. Una collezione privata, dal Manierismo al Surrealismo è realizzata grazie al sostegno di Intrapresae Collezione Guggenheim, BSI. Banchieri svizzeri dal 1873 e Regione del Veneto. L’esposizione è co-organizzata dalla Collezione Peggy Guggenheim insieme al Kunstmuseum di Basilea, Svizzera, dove sarà allestita dal 21 settembre 2014 al 4 gennaio 2015. La mostra è resa possibile grazie al sostegno della Maison di Alta Gioielleria Giampiero Bodino. Con la collaborazione di “Corriere della Sera”, Radio Italia è media partner e Hangar Design Group cura l’immagine coordinata per la comunicazione. Si ringraziano Rubelli e Tempini, sponsor tecnici della mostra. I progetti educativi dell’esposizione sono realizzati con il sostegno della Fondazione Araldi Guinetti, Vaduz.


© Max Ernst L’angelo della palude, 1940 Olio su tela, 65 x 81 cm Collezione privata © Max Ernst, by SIAE 2014